NON SOTTOSCRIVIBILI

PIANI TARIFFARI PER RICARICABILE

PIANI TARIFFARI PER ABBONAMENTI

PIANI TARIFFARI PER P.IVA

PIANI TARIFFARI PER LINEA FISSA

NB: in caso di recesso, anche attraverso un passaggio verso un altro operatore, sarà addebitato il valore più basso tra i costi sostenuti per dismettere la linea o trasferire il servizio (verifica i costi) e il valore del contratto ossia l’importo pari a una mensilità di canone del servizio. A questo devono essere aggiunte anche le rate a scadere del modem (5,99€ o 11,98€ secondo la rateizzazione scelta) o di eventuali contributi di attivazione. Esemplificativamente in caso di offerta con canone del servizio pari a 19,99€ con contributo di attivazione di 5€ per 24 mesi e modem a 5,99€ per 48 mesi, sarà applicato un canone del servizio pari a 19,99€ (minore importo tra costi sostenuti e canone implicito offerta), la rata del contributo di attivazione pari a 5€ e la rata del modem pari a 5,99€ o 11,98€ (in funzione della scelta iniziale del cliente). Questi ultimi importi verranno applicati per i mesi restanti del piano di dilazione, a meno che il cliente non abbia scelto di pagare le rate restanti in unica soluzione in fase di attivazione o successivamente chiamando il 159 o nella richiesta di recesso.

PIANI TARIFFARI PER LINEA FISSA con P.IVA