Come posso intestarmi una SIM di una persona deceduta o recuperarne il credito?

Come intestarsi una SIM di una persona deceduta

Per richiedere il subentro di una SIM intestata a una persona deceduta è necessario che l'erede invii:

- un'autocertificazione che attesti il proprio diritto al subentro;

- una copia del certificato di morte;

- lo stato di famiglia del subentrante a prova della legittimità della richiesta di subentro;

- una dichiarazione di assenso di altri eventuali eredi (presenti nello stato di famiglia).

In mancanza di uno di questi documenti la richiesta non potrà considerarsi valida.

 

Come recuperare il credito di una SIM intestata a una persona deceduta

Se non sono passati più di 11 mesi dalla disattivazione della SIM è possibile richiederne la riattivazione e il credito residuo sarà automaticamente accreditato sulla linea telefonica. Trascorsi gli 11 mesi validi per la richiesta di riattivazione ed entro 5 anni dalla disattivazione della SIM l erede può richiedere il rimborso del credito residuo effettuando prima (o contestualmente) il subentro.

 

Se cerchi informazioni specifiche sul tuo numero, accedi all’Area Clienti o all’App WINDTRE e chatta con WILL!