Wind Tre ospita il primo evento di “WomenHack” a Roma

L’innovativa iniziativa di Networking & Recruiting si terrà il 31 gennaio presso la sede romana di Wind Tre

Roma, 30 gennaio 2019 - Wind Tre ospita il primo evento a Roma di “WomenHack”, che promuove l’uguaglianza di genere in ambito ICT&Tech e aiuta le donne a entrare in contatto con aziende impegnate nella diversità sul posto di lavoro. L’innovativa iniziativa di Networking & Recruiting si terrà domani, 31 gennaio, presso la sede romana di Wind Tre, dove un centinaio di candidate avrà la possibilità di incontrare, in un’unica occasione, oltre dieci aziende ICT&Tech e scoprire le relative opportunità di lavoro. Con questo evento, organizzato dalla società di San Francisco “WomenHack”, l’azienda guidata da Jeffrey Hedberg mira a promuovere e a sostenere l’inserimento delle donne nel mondo dell’Information Technology.

Per Rossella Gangi, Direttrice Human Resources di Wind Tre: “si tratta di un’importante occasione di networking interaziendale e conoscenza di opportunità concrete, che mette in contatto le aziende con professioniste al femminile che lavorano nel campo dell'IT. Wind Tre ha aderito con entusiasmo a questa iniziativa che, in linea con i valori della nostra azienda, crea occasioni di confronto e condivisione volte a valorizzare il merito e a ridurre il gender gap negli ambiti tecnologici”.

L’evento serale di “WomenHack” durerà 3 ore, durante le quali ogni candidata avrà 5 minuti di tempo per potersi confrontare con ciascuna azienda, attraverso l’innovativo format della ‘Speed Interview’, che consente di mostrare le proprie caratteristiche e di scoprire rapidamente le varie offerte di lavoro proposte dalle aziende tecnologiche partecipanti, in particolare Software e App Developer, UI/UX, Graphic Designer, Data Scientist e Product Manager. Oltre a Wind Tre, che ospita l’iniziativa, ci saranno Almawave, Aubay Italia, B2X - The Omnichallenge Company, Catenate, DigitalGO, DXC Italia, Indra, NTT DATA Italia, OMNITECHIT, Procter&Gamble e Würth Italia.